Mimmo Rotella, Marilyn. Bellezza eterna, 2005.

libro d’artista in cofanetto originale, ed. prova d’artista fuori commercio, che include n. 10 multipli “dŽécollages” di Mimmo Rotella e n. 10 poesie inedite appositamente composte da Alda Merini, con introduzione di Vincenzo Mollica e un testo critico di Enrico Giustacchini, appartenente ad una tiratura complessiva di:
– n. 199 esemplari numerati da 1 a 199;
– n. 19 prove d’artista dedicate “ad personam”.
La lastra di copertina  in acciaio inox dorato 24K realizzata con sedici passaggi di colore, recante la
firma dell’autore. Ogni multiplo è firmato dall’autore. Edizione a cura de La Spirale Duemila, stampa effettuata da Incisione Arte. Dimensioni complessive del libro: cm 46×34,5×4,5; dimensioni delle pagine: cm 45×32,5.

Si ringrazia Spirale Milano S.r.l. per l’assistenza alla schedatura del presente lotto.

A QUALCUNO PIACE CALDO, 1959

BALLERINA, 1954

L’immagine è tratta dalla serie di fotografie intitolata “Ballerina” scattate dal fotografo Milton H. Greene nel 1954 nel suo studio di New York. Per l’occasione la stilista Anna Klein fece recapitare nello studio di posa diversi abiti con cui Marilyn sarebbe stata ritratta: nel momento in cui l’attrice cercò di indossarli si accorse che tutti gli indumenti erano più piccoli di due taglie. Il fotografo quindi decise di ritrarla seduta, mentre la donna con nonchalance cerca con la mano sinistra di reggere il vestito, non riuscendo assolutamente a chiuderlo. La foto venne scelta tra i tre scatti più iconici del XX Secolo dalla rivista Time Life.

QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA, 1955

JUMP, 1959

La fotografia si intitola “Jump” e fu scattata dal fotografo Philippe Halsman ed inserita nell’omonimo libro uscito nel 1959. Il fotografo era solito chiedere ai suoi soggetti, alla fine di ogni servizio fotografico, di fare un salto, immortalando così un momento di spontaneità e gioia: riuscì a far saltare i personaggi più ingessati come la Duchessa di Windsor fino ad arrivare a Grace Kelly e Audrey Hepburn. 

GLI UOMINI PREFERISCONO LE BIONDE, 1953

FACCIAMO L’AMORE, 1960

BUS STOP, 1956

LA MAGNIFICA PREDA, 1954

MARILYN IL MITO DI UN’EPOCA, 1963

Il film, presentato da Rock Hudson (1963), include una serie di brani tratti da film interpretati da Marilyn Monroe, tra cui “La figlia dello sceriffo”, “Le memorie di un Don Giovanni”, ” Matrimoni a sorpresa”, “La tua bocca brucia”, “La giostra umana”, “Magnifico scherzo”, “Niagara”, “Gli uomini preferiscono le bionde”, “Come sposare un milionario” ,”La magnifica preda”, “Quando la moglie è in vacanza”, “Fermata d’autobus”, per la 20th Century Fox. Il film-documentario includeva anche alcune scene dell’ultimo film inedito.